Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Bernina Express1

IL BERNINA EXPRESS E LIVIGNO

Dal 30 giugno al 1 luglio 2018

 
«Viaggia a bordo del famoso trenino rosso, patrimonio dell'Unesco»
 
 prenotazioni in corso
II Bernina Express è "il treno più bello del mondo". Per chi non lo conoscesse, è un servizio della ferrovia retica che collega Tirano, in Valtellina, con St. Moriz – nelle Alpi Svizzere. Il percorso, lungo 61 chilometri – la maggior parte dei quali in territorio retico – è spettacolare. Come dicevo, il treno parte da Tirano (a 492 metri di quota), raggiunge i 2.253 metri del Passo Bernina e scende fino ai 1.775 di St. Moritz, attraversando scenari alpini mozzafiato: montagne, boschi, laghi, ghiacciai... Per questo motivo, nel luglio 2008, la Ferrovia Retica ha ottenuto il riconoscimento di Patrimonio Mondiale dell’Unesco.
Livigno è un caratteristico paese sgranato nell’ampio e uniforme fondovalle dello Spoel, affluente dell’Inn, situato in territorio extradoganale. Oltre ad essere un’importante e frequentata stazione di villeggiatura e di sport invernali, offre la possibilità di fare ottimi acquisti esenti da tasse come previsto per tutti i territori in zona franca.

 

PROGRAMMA

1° giorno - Sabato 30 giugno: Rovigo/Tirano/St. Moritz/Livigno
In mattinata partenza dei Signori Partecipanti in pullman via Lago d’Iseo, Aprica e Tirano. Sosta lungo il percorso.
Ore 11.00 circa incontro con la guida e visita del centro storico di Tirano, con i bei palazzi nobiliari che testimoniamo il glorioso passato della città e al Santuario della Madonna di Tirano, la cui costruzione ebbe inizio il 25 marzo 1505, presso il ponte della Folla sul torrente Poschiavino, sul luogo dove pochi mesi prima la Vergine era apparsa a Mario Omodeo.
Ore 13.00 circa pranzo in ristorante a Tirano con specialità locali.
Ore 15.40 partenza con guida sul treno "Bernina Express" che viaggia tra ghiacciai e nevi eterne sino a un'altitudine di 2253 mt con arrivo a St.Moritz. Visita alla nota stazione di villeggiatura svizzera.
Ore 19.00 circa partenza da St.Moritz per Livigno.
In serata a Livigno sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

2° giorno - Domenica 1 luglio: Livigno/Rovigo
Prima colazione e pranzo a Livigno.
Mattinata a disposizione per la visita della cittadina - nota località alpina e porto franco e shopping di vario genere.
Nel primo pomeriggio partenza per Glorenza, Merano ed arrivo in serata nei luoghi di partenza.

 

Info Viaggi

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

Soci: € 215,00
Non soci: € 230,00
Supplemento camera singola: € 20,00

RIDUZIONI:
Inferiore 6 anni riduzione di € 30,00 ( in camera tripla 2 adulti + 1 bambino )
Inferiore 14 anni riduzione di € 20,00 ( in camera tripla 2 adulti + 1 bambino )

Acconto di € 100,00 all’atto dell’adesione e saldo da versare entro il 30 maggio 2018

 

TERMINE DI ADESIONE
(Salvo disponibilità dei posti)

30 APRILE 2018

scarica modulo iscrizionePer informazioni rivolgersi agli sportelli delle filiali di RovigoBanca oppure direttamente all'Ufficio Relazioni Esterne -Tel. 0425/427805

 


LA QUOTA COMPRENDE:
• Viaggio in pullman GT dotato di tutti i comfort.
• Autostrade, pedaggi, trafori ed autista esperto a nostro carico.
• Sistemazione in hotel 3 stelle in camere a 2 letti con servizi privati.
• Pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo dell'ultimo (colazioni a buffet)
• Bevande ai pasti: 1/4 di vino e ½ minerale naturale.
• Biglietto ferroviario Tirano/St. Moritz.
• Servizio guida da Tirano a Livigno il 1° giorno.
• Assicurazione medico/bagaglio Europe Assistance, salvo casistiche dovute a malattie preesistenti (spese mediche estero fino a € 5.000,00 - spese mediche Italia fino a € 500,00 - bagaglio fino a € 750,00) franchigia fissa di € 35,00.


 LA QUOTA NON COMPRENDE:
• Facchinaggio.
• Mance di rito per guide e autista.
• Extra personali in genere, ingressi e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.
• Assicurazione annullamento viaggio facoltativa, da richiedere al momento dell’iscrizione.


DOCUMENTI NECESSARI
Per i cittadini italiani è necessario essere in possesso della carta di Identità (senza timbro di rinnovo) oppure del Passaporto individuale, in corso di validità e in regola per l’espatrio.
N.B. – contattare la Questura per informazioni dettagliate in caso di minori che viaggiano con un solo genitore, oppure con una persona diversa dai genitori o da chi ne fa le veci.


NOTE
• Preghiamo di segnalare, in fase si prenotazione, eventuali intolleranze o esigenze alimentari, oltre a possibili problemi di salute o patologie in corso.
• In generale, l’ordine delle visite previste potrebbe essere variato per esigenze organizzative. Tale eventualità è spesso connessa ad eventi particolari del Paese ospitante, come fiere, congressi, condizioni metereologiche, del traffico, siti in restauro.
• L’ingresso a chiese, cattedrali e ad altri luoghi di culto è in funzione all’ordine delle celebrazioni delle diverse funzioni religiose.
• Eventuali variazioni del programma saranno comunicate in loco.
• I prezzi, potranno essere modificati in caso di variazione aliquota IVA, introduzione/ aumento della tassa di soggiorno, parcheggi/ZTL per bus o quanto ad oggi non previsto nella quota comprende.


PENALI PER ANNULLAMENTO: Penale del 10% della quota di partecipazione sino a 30 giorni lavorativi prima della partenza - 30% della quota di partecipazione sino a 20 giorni lavorativi prima della partenza - 50% della quota di partecipazione sino a 10 giorni lavorativi prima della partenza – 75% della quota di partecipazione sino a 3 giorni lavorativi prima della partenza - 100% dopo tale data. Le medesime indennità verranno applicate a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei documenti di espatrio. Nessun rimborso spetta al cliente che decide di interrompere il viaggio. (I giorni sono da considerarsi lavorativi - quindi escluso sabato, domenica e festivi, e il calcolo della penale verrà effettuato sulla quota totale)

N.B. - In caso di annullamento di una persona che condivide la camera doppia con altro uomo / donna, il partecipante che parte è tenuto al pagamento del supplemento singola.

Attenzione: il regolamento europeo trasporti prevede l’OBBLIGO per l’autista di rispettare le seguenti norme vigenti:
-un impiego giornaliero di 13 h massime, con 9 h di guida effettiva, intervallate da una pausa, ogni 4h30 di almeno 45 minuti, divisibile in periodi di minimo 30 e 15 minuti.
-un riposo giornaliero/notturno di almeno 11 h consecutive nell’arco delle 24 ore.

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI COME DA CATALOGO T.O.
“Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’art. 17 L.38/2006. La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione ed alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero”.

 


ORGANIZZAZIONE TECNICA
ELITE VIAGGI SRL – Vicenza
Autorizzazione Regionale n° 6474/04 del 02/06/1987
Polizza di Responsabilità Civile n° 2014/03/218171 RCT Reale Mutua

 

Banner Viaggi e Vacanze 1170x300